fare clic per attivare lo zoom
Caricamento mappe
Nessun risultato trovato
apri mappa
Vedi Roadmap Satellite Hybrid Terrain La mia posizione Schermo intero
Ricerca Avanzata
Altre opzioni di ricerca
Abbiamo trovato 0 risultati. Vuoi caricare i risultati ora?
Ricerca Avanzata
Altre opzioni di ricerca
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

Il contratto preliminare di compravendita immobiliare: tutti i passaggi che portano al contratto definitivo

Postato da fincasa on 10 novembre 2015
| 0

Compravendita immobiliare: dal contratto preliminare al definitivo.
L’acquisto di un immobile (che si tratti di un’abitazione civile, di un immobile commerciale, industriale o artigianale) è un investimento che richiede non solo l’impegno di una ingente somma di denaro, ma anche il ricorso ad alcuni accorgimenti per tutelarsi e mettersi al riparo da inconvenienti non dipendenti dalla propria volontà. La stipula di un contratto preliminare di compravendita immobiliare rappresenta un passaggio fondamentale per mettere per iscritto e cristallizzare modalità, condizioni e termini per il trasferimento della proprietà.
Infatti, con il cosiddetto compromesso le parti si obbligano rispettivamente a vendere e ad acquistare l’immobile. Solo con il contratto definitivo, sottoscritto davanti al notaio, si verifica il trasferimento della proprietà ma nel preliminare vengono definiti gli elementi essenziali del contratto, quali il prezzo, le modalità di pagamento e la data entro la quale il contratto dovrà essere stipulato.
Il contratto preliminare, di norma, prevede la corresponsione al promittente venditore di una somma a titolo di caparra confirmatoria: qualora il compratore abbia un ripensamento, il venditore potrà trattenere la somma ricevuta a tale titolo; se invece è il venditore a cambiare idea, egli sarà tenuto a restituire alla controparte il doppio della caparra ricevuta.
Il ruolo dell’agenzia immobiliare nelle trattative e nella stipula del compromesso.
Condurre delle trattative che siano proficue e redigere un compromesso ineccepibile nella forma e nella sostanza non sono certo attività semplici alla portata di chiunque. È qui che entra in gioco l’agenzia immobiliare, in grado di fare incontrare offerta e domanda e di seguire passo dopo passo le parti di modo che ogni fase (da quella iniziale di individuazione dell’immobile che risponda in pieno alle esigenze e alle aspettative personali fino allo stadio conclusivo del rogito) si svolga senza intoppi di sorta, in modo celere e con la sicurezza psicologica che dei professionisti si occuperanno di ogni aspetto, tecnico o burocratico che sia, legato alla compravendita.
L’intervento di Fin Casa Immobiliare di Bientina è proprio finalizzato a ciò: mettere in contatto le parti per la stipula dell’affare, offrire una consulenza su misura, condurre una trattativa che dia in tempi rapidi i suoi frutti, aiutare in modo fattivo le parti nella redazione del compromesso, il cui contenuto sarà integralmente e fedelmente trasfuso nel contratto definitivo.