fare clic per attivare lo zoom
Caricamento mappe
Nessun risultato trovato
apri mappa
Vedi Roadmap Satellite Hybrid Terrain La mia posizione Schermo intero
Ricerca Avanzata
Altre opzioni di ricerca
Abbiamo trovato 0 risultati. Vuoi caricare i risultati ora?
Ricerca Avanzata
Altre opzioni di ricerca
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

Case di prestigio: le caratteristiche che fanno la differenza

Postato da fincasa on 24 novembre 2015
| 0

Come classificare le case di prestigio
In gergo tecnico, la categoria catastale A1 classifica le case di tipo signorile. Si tratta di immobili destinati ad uso privato che hanno caratteristiche architettoniche di pregio.
Le case di prestigio si distinguono dalle normali abitazioni civili per la maggiore superficie complessiva, l’accuratezza delle rifiniture e l’uso di materiali e impianti tecnici di alto profilo.
È importante sapere che le abitazioni signorili e quelle di lusso sono soggette a differenti parametri fiscali.
Le prime, infatti, possono godere di agevolazioni sulla prima casa: particolare di rilievo per chi sta decidendo di acquistare un immobile.
Fin Casa: l’agenzia immobiliare di Bientina sinonimo di qualità e convenienza
Prima di comprare una casa occorre informarsi bene su certi aspetti tecnico-legali.
Fin Casa rappresenta in questi casi il referente ideale, perch´ in grado di dare tutti i dettagli relativi all’acquisto.
Serve verificare – in primis – titolarità, provenienza e regolarità di costruzione dell’edificio, nonché l’eventuale presenza di vincoli.
Fin Casa Immobiliare a Bientina si occupa di soddisfare ogni esigenza del cliente. Lavora da anni nel settore immobiliare ed è continuamente aggiornata sulla normativa in atto e la presenza di immobili in esclusiva.
I vantaggi delle case di prestigio
La casa non è solo una necessità, ma spesso un investimento sicuro, un “bene-rifugio” a cui si dedica circa il 30% degli acquirenti. Basta saper scegliere con oculatezza e fiutare l’affare.
Gli immobili in esclusiva offrono le migliori occasioni in termini di rivalutazione – su un arco minimo di 5 anni – e sono più facilmente rivendibili.
Ville, palazzi storici e case signorili: ce n’è davvero per tutti i gusti. È sufficiente rivolgersi a seri professionisti che mettono in campo esperienza e preparazione.